-Associazione Velica Dilettantistica Windsurfing Marina Julia- La sua Storia, i suoi Campioni-

-Dal 1987 ai giorni nostri "Windsurfing Marina Julia" ha saputo distinguersi portando i loro atleti ad alti livelli-

Facebooktwittergoogle_plus

Vogliamo iniziare questo racconto dalla fine, e cioè da uno dei tanti campioni che ha sfornato l’associazione Windsurfing Marina Julia negli anni.

In questo articolo vi racconteremo la storia di questa associazione che negli anni è diventata un punto di riferimento per il WindSurfing italiano. Nel video in evidenza vediamo Andrea Ferin in Azione pluricampione di Windsurfing, figlio del direttore sportivo nonchè uno dei padri fondatori  Ezio Ferin

La storia:

Nel dicembre del 1987 si costituisce regolarmente a Monfalcone il Windsurfing Marina Julia

La società è nata dalle basi gettate dal Windsurfing club Marina Julia, circolo privato fondato dai primi surfisti della zona. Dei ragazzi, subito appassionatisi a questo sport, che, imparati i primi rudimenti, e raggiunto un grado d’autosufficienza ed irresponsabilità verso le condizioni meteo marine, sfidavano le mitiche giornate di bora. Quando il freddo invernale era intenso,( ricordo giornate in cui l’acqua del mare gelava sulle vele), gli impavidi del windsurf sfidavano le onde ed il vento a piedi nudi, per avere più sensibilità…, mute sbracciate e k-way, c’era anche qualche fortunato con dei guanti in gomma! Bei tempi!
I pionieri in zona sono stati Lucio Cecotti, Riccardo Bonetti, Mario Buda, Maurizio Carrà, Piero Geromet, Franco Pieri, Fabio Boscarolli, non me ne vogliano i non citati. A questi, piano piano se ne sono aggiunti numerosi invogliati dalle evoluzioni e dalla velocità con cui sfrecciavano sull’acqua, e soprattutto dallo spirito goliardico che li accomunava; un importante ruolo di diffusione di questo sport nella nostra zona, ha senz’altro giocato la prima scuola, poi associata al Club, diretta da Lucio Cecotti uno dei primi surfisti con il vero spirito sportivo e di passione per tutto quello che era lo sport.
A lui si sono affiancati poi Riccardo Bonetti e via via altri. Il gruppo si è notevolmente espanso tanto da dover richiedere una sede in cui ritrovarsi e soprattutto depositare le attrezzature sempre pronte all’uso. Così è nato il primo Club in uno scantinato sotto uno dei palazzi Venus di Marina Julia. Un po’ di lavoro per tutti per sistemare alla meglio i locali, qualche rastrelliera fissata ai muri ed i servizi … poi da cosa nasce cosa, la gestione diviene sempre più impegnativa per il numero dei soci, per l’area demaniale da gestire, per la scuola di windsurf, per la burocrazia e le spese che non ci abbandonano mai. Sono posti i primi due container, poi ancora due, le rastrelliere, qualche tavolino, una griglia, un frigo … stare insieme dopo una giornata di vento più o meno intenso, diventa un piacevole momento d’aggregazione e divertimento.
Si aggiungono nuovi personaggi che poi saranno decisivi ed insostituibili per la nascita dell’Associazione velica.

Nel luglio del 1989 l’associazione è accettata nella Federazione Italiana Vela e da allora ha una scuola riconosciuta, sotto l’attenta guida del direttore sportivo, nonché allenatore Ferin Ezio.

Nel dicembre del 1987 si costituisce regolarmente a Monfalcone il “Windsurfing Marina Julia” con i soci fondatori Bonetti Riccardo, Bonetti Raffaella, Giurco Paolo, Bonato Giuliano, Maggi Rodolfo, Lenardon Maurizia, Ferin Ezio, Giordano Umberto, Vosig Manuela. Sotto la guida del Presidente Bonetti Riccardo, i membri del primo consiglio direttivo della società, portano un notevole sviluppo all’associazione, che comincia a prendere le sembianze di un piccolo circolo velico, con la pratica e la divulgazione del windsurf, come principale scopo societario.  Si affiancano rapidamente ai windsurf i velocissimi catamarani che con il carisma e la professionalità di Roberto Lottini, diventano in pochissimo tempo una delle flotte più numerose della zona. Molti surfisti si avvicinano anche a questa disciplina e viceversa, annoveriamo Giordano Munafò e Lara Lenardon campioni italiani di Hobie 16.

Nel luglio del 1989 l’associazione è accettata nella Federazione Italiana Vela e da allora ha una scuola riconosciuta, sotto l’attenta guida del direttore sportivo, nonché allenatore Ferin Ezio. La scuola, grazie alla posizione della Società, è ormai nota, ed ogni anno numerosi neofiti hanno la possibilità di avvicinarsi a questo sport. Molti di loro rimangono poi a far parte dell’Associazione continuando la pratica del windsurf. Ferin Ezio, nello staff dirigenziale della società, sin dalla sua fondazione, ha scoperto e poi allenato numerosissimi ragazzi portandoli ad altissimi livelli e dando lustro alla società.

Andrea Ferin- I suoi Permi: Premi – ITALIAN AICW OVERALL CHAMPION 2016- 2nd ITALIAN SLALOM CHAMPIONSHIP 2016- 3rd ITALIAN FW CHAMPIONSHIP 2016- ITALIAN RACEBOARD CHAMPION 2016 – ITALIAN OVERALL CHAMPION 2015- 6th IFCA SLALOM WORLD CHAMPIONSHIP 2015- ITALIAN RACEBOARD CHAMPION 2015- 3rd ITALIAN FW CHAMPIONSHIP 2015- ITALIAN OVERALL CHAMPION 2014- IFCA SLALOM VICE EUROPEA CHAMPION 2014- ITALIAN RACEBOARD CHAMPION 2014- 3rd ITALIAN FW CHAMPIONSHIP 2014- 1st ITALIAN SLALOM TOUR 2013- 5th ITALIAN WAVE CHAMPIONSHIP 2013- ADRIATIC SPEED RECORD 2013 ( 39,60 knods )- ITALIAN SLALOM VICE CHAMPION 2011- 9th OVERALL DEFI WIND 2011- 3rd ITALIAN SLALOM CHAMPIONSHIP 2010- 3rd ITALIAN SLALOM TOUR 2010

Il gruppo, ormai misto, è davvero invidiabile, viste anche le derive di appassionati che si allineano sempre più numerose sulla spiaggia.

Nel 2007, a vent’anni dalla fondazione della Società velica,  con molto orgoglio del direttivo in carica (Bonetti Gabriele, Tedeschi Cristina, Ferin Ezio, Bonetti Raffaella, Feritoia Roberto, Merlino Francesca, Del Medico Enrico) si inaugurava la nuova sede sociale. La sede, eseguita dall’amministrazione comunale, sorge sull’area demaniale e va a sostituire i vecchi container.

L’inaugurazione avvenuta il 2 dicembre 2007 ha visto la partecipazione di numerose autorità della Provincia e della Regione stessa ed è stata buon pretesto per la premiazione delle giovani leve dell’Associazione.

La scuola è anche centro avviamento allo sport del CONI, e tutta l’estate, i ragazzi si trovano per gli allenamenti e le uscite di gruppo. A Ferin si sono affiancati numerosi istruttori ed aiuto istruttori durante questi anni, tutti ex allievi, non da ultimo suo figlio Ferin Andrea, che lo affianca nell’istruzione, soprattutto dei più piccoli.

Oltre alla scuola federale, dalla data dell’affiliazione alla Federazione Italiana Vela, sono sempre state organizzate numerose regate, sia per windsurf che per derive e multiscafi.

La Società negli anni ha cambiato il suo nome da “Windsurfing Marina Julia” ad “Associazione Velica Windsurfing Marina Julia” e da ultimo “Associazione Velica Dilettantistica Windsurfing Marina Julia”.

Oggi l’associazione vanta una sede nuova e sulla spiaggia dove prima c’erano i container, ora c’è una bell’impianto di competenza comunale, completamente attrezzato per il rimessaggio di tavole, derive e catamarani.

La sede è provvista di spogliatoi, docce e servizi; una sala riunioni, una segreteria, la scuola e box per il rimessaggio delle tavole dei soci, della squadra e della scuola. I soci iscritti ad oggi sono numerosi ed animano la vita sociale durante la stagione estiva; durante il periodo invernale si svolgono numerosi corsi di avvicinamento al mare e tutte le attività legate ad esso, di primo soccorso, di sicurezza in mare. Certo la bora e la neve non ci hanno risparmiato!

La società vanta ormai l’organizzazione di numerose regate nazionali di windsurf, un mondiale e numerosissime regate zonali; gare di SUP di cui ha anche la scuola, gare di nuoto in mare, e manifestazioni come Monfalcone Mare Young e la Festa dello Sport di Monfalcone.

-Festa dello Sport Monfalcone-

Quest’anno (2017) sono trent’anni dalla fondazione e ci è stata assegnata una regata nazionale, nello specifico la II Tappa Coppa Italia Techno 293, che si terrà i primi di giugno e porterà circa 200 ragazzi a gareggiare nelle acque del golfo di Panzano davanti la spiaggia di Marina Julia.

Premiazioni:

Quest’anno verranno premiati dal Coni come talento sportivo 2016 Marta Bonetti che ha vinto Coppa Italia techno 293 della sua categoria e Ferin Ezio come allenatore che è stato nuovamente eletto presidente della classe techno 293 mondiale.

Manifestazioni classiche organizzate:

Monfalcone Mare Young (rivolto alle classi prime medie delle scuole di Monfalcone) portare a conoscenza dei ragazzi tutte le realtà sportive, ricreative, lavorative legate al mare ed al suo territorio. Con prove su simulatori per gli sport nautici ed uscite in barca per conoscere le realtà legate al mare.

Festa dello Sport di Monfalcone
Trofeo Robert Lipizer : regata zonale classica giunta alla sua 27 edizione

Trofeo Città di Monfalcone :gara di mezzofondo di nuoto in mare in collaborazione con asd Adria Monfalcone

Gara di SUP valida per il circuito del Nord

Quest’anno oltre alle succitate manifestazioni ci è stata assegnata la II Tappa Coppa Italia Techno 293 il 2, 3 e 4 giugno, regata nazionale che vedrà la partecipazione di 200 atleti circa

 Si ringrazia la Sig.ra Raffaella Bonetti (segretaria dalla fondazione della Società) per la stesura di questo articolo.

contatti:

ASSOCIAZIONE VELICA DILETTANTISTICA
WINDSURFING MARINA JULIA

Via Giarette, 111 – C.P 338 – 34074 Monfalcone GO
email: wmj-monfalcone@libero.it
tel. 0481-063738 Segreteria
Societa’ affiliata alla Federazione Italiana Vela – FIV n.378

Facebooktwittergoogle_plus
5 Maggio, 2017|

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Adsense

Prossimi eventi

  1. marce fvg

RSS 3000sport

Articoli recenti