-Legno & Edilizia- Verona Fiere- Docente de La Sapienza di Roma disegna un kayak in legno per liceali

- Progetto anti obesità- Ne ha parlato a Legno&Edilizia- Veronafiere-

Facebooktwittergoogle_plus

Un kayak di 8 metri interamente in legno, progettato da un docente universitario e realizzato assieme a un medico ed altri esperti, unicamente per far fare sport agli studenti di un liceo romano allontanandoli dal rischio obesità.

E’ il progetto che Felice Ragazzo docente universitario de La Sapienza di Roma e studioso del legno, intende attuare assieme a Francesco Dragoni medico del Policlinico di Roma e appassionato di kayak in condivisione con altri interessati. Lo ha anticipato in un seminario promosso dal Gruppo Qualità Legno alla 11^ edizione di Legno&Edilizia in corso fino a domenica 10 febbraio alla Fiera di Verona.

“Sarà un kayak a 3 o 4 posti, uno dei quali adatto ad accogliere, volendo, un portatore di handicap visto che il liceo artistico “Enzo Rossi” di Roma che lo riceverà in dono, è all’avanguardia in Europa per accoglienza di studenti con handicap (lo sono il 14% dei suoi iscritti)”.

Il progetto anti sedentarietà prevede la costruzione di un kayak fatto di compensati marini e masselli, assemblato con giunzioni ideate dal professore.

Lo costruiranno a scuola gli stessi studenti durante l’attività extra curriculare – spiega Ragazzo che a scuola illustrerà le componenti costruttive progettate ad hoc per lo stress nautico – Ora cerchiamo un’azienda che ci metta a disposizione per un giorno una macchina a controllo numerico che servirà a realizzare l’imbarcazione con una nuova tecnica da me progettata. In seguito il kayak sarà ormeggiato nel Centro velico di Trevignano sul lago di Bracciano a disposizione degli studenti dell’”Enzo Rossi”, che nei week end potranno pagaiare nel lago”.

Facebooktwittergoogle_plus
12 Febbraio, 2019|

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Adsense

Prossimi eventi

RSS 3000sport

Articoli recenti