-Atletica FVG- Cross: Battocletti e Neka Crippa Vincono la Carsolina

Facebooktwittergoogle_plus

Prime sfide nella stagione di corsa campestre, aperta oggi dal 44° Carsolina Cross a Sgonico (Trieste) verso i Campionati Europei del 9 dicembre a Tilburg, in Olanda.

Vittoria per due trentini: la 18enne Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) si impone nella gara senior e Nekagenet Crippa (Trieste Atletica), fratello del pluricampione europeo Yeman, sorprende tutti gli avversari più titolati.

Al femminile la giovane mezzofondista figlia d’arte si conferma davanti alle “grandi” anche nei 7 km sui prati, un paio di mesi dopo aver conquistato il tricolore assoluto dei 5000 metri in pista. Sul percorso all’interno dell’aerocampo di Prosecco, riesce a compiere l’allungo risolutivo nella salita dell’ultimo giro con un’azione autoritaria, per staccare la piemontese Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e la maratoneta Giovanna Epis (Carabinieri), tornata in un cross a quasi tre anni dall’ultima apparizione.

Per il quarto posto la 21enne Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina) scavalca la siepista azzurra Isabel Mattuzzi (Us Quercia Trentingrana), che aveva tentato la fuga all’inizio.

Tra gli uomini è il giorno del 24enne “Neka” Crippa, portacolori della società di casa ma di origine etiope e cresciuto in Trentino con il fratello Yeman, più piccolo di due anni.

Cinque volte azzurro della campestre nelle categorie giovanili e campione del mondo juniores 2013 di corsa in montagna, stavolta è protagonista della gara assoluta di 9 km: detta il ritmo in avvio per fare selezione, poi nel finale piazza la stoccata vincente per lasciarsi alle spalle il tricolore di mezza maratona Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto) e quello dei 5000 metri Marouan Razine (Esercito), quindi il rientrante Andrea Sanguinetti (Fiamme Oro) e Giuseppe Gerratana (Aeronautica).

Nelle due gare sui 2 chilometri in vista della staffetta mista alla rassegna continentale, successi per Soufiane El Kabbouri (Cus Torino) ed Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata), mentre nelle competizioni under 20 i migliori degli italiani sono Pietro Arese (Safatletica Piemonte) ed Elisa Palmero (Atl. Pinerolo). Domenica 25 novembre a Osimo (Ancona) andrà in scena la seconda e ultima prova indicativa per gli Europei di cross.

SERVIZIO COMPLETO: http://www.fidal.it/content/Cross-primi-acuti-di-Battocletti-e-Neka-Crippa/117811

Facebooktwittergoogle_plus
12 Novembre, 2018|

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Adsense

Prossimi eventi

  1. marce fvg

RSS 3000sport

Articoli recenti