L'atleta, lo scorso anno campione del mondo nel 4 senza pesi leggeri a Sarasota, iscritto all'Università di Pavia e frequentante il College Remiero Federale, era imbarcato>>

Facebooktwittergoogle_plus

Il monfalconese Piero Sfiligoi, tesserato per il Saturnia, ha partecipato domenica scorsa a Londra alla Head of the River, una delle più famose e longeve gare di canottaggio al mondo.

L’atleta, lo scorso anno campione del mondo nel 4 senza pesi leggeri a Sarasota, iscritto all’Università di Pavia e frequentante il College Remiero Federale, era imbarcato sull’otto del CUS assieme a Gianluca Santi, Corrado Regalbuto, Andrea Fois, Mirko Fabozzi, Edoardo Buoli, Leonardo Bruschi, Luca Romani e timoniere Andrea Riva.

La barca universitaria pavese si piazzava al 30° posto assoluto, sugli oltre 300 equipaggi in gara, ed al 4° posto nella classifica “Overseas” riservata agli equipaggi stranieri.

Commenta questo articolo
12 Marzo, 2018|

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Adsense

Prossimi eventi

RSS 3000sport

Articoli recenti