– Kalah – Tecnica di autodifesa innovativa

– Kalah – Tecnica di autodifesa innovativa

Facebooktwittergoogle_plus

Kalah – Una tecnica di autodifesa innovativa che si presenta nell’orizzonte sportivo regionale.
Ne parliamo con Aldo Colabucci, istruttore di Kalah, che lo propone per la prima volta in regione.

In strada non ci sono regole e il kalah è la risposta moderna nel mondo della difesa personale.Si tratta di un sistema altamente efficace, codificato secondo reali esperienze vissute sul campo e attingendo dai vari sistemi in uso presso l’ idf.

Il kalah system nasce nel 2003 (con basi tecniche provenienti dal più famoso Krav Maga. Infatti Kalah significa ” krav maga-lotar -haganh”).
il Fondatore Idan Abolnik perfeziona la tecnica sulla base delle sue esperienze in scenari di guerra e antiterrorismo.

Abolnik, ex soldato del Golan, guardia del corpo del Presidente israeliano etc. ha deciso poi di affinare le sue tecniche modellando un sistema di combattimento di nuova concezione.

Il kalah è uno dei migliori sistemi di combattimento moderni ora in circolazione, adottato in più di 20 paesi ed utilizzato da corpi speciali europei,forze dell’ordine e personale della sicurezza in Europa. Non è uno sport da combattimento ma un sistema di combattimento, lo sport ha regole ed in strada le regole non ci sono!

kalah man

L’efficacia delle tecniche e l’approccio realistico durante le sessioni di allenamento, portano gli allievi in scenari dove vengono ricreati gli ambienti, le situazioni , le dinamiche di vere aggressioni, dove lo stress sia mentale che fisico fanno da padrone (come succede in situazioni di pericolo reali).

Lo scopo dei corsi non è quello di creare supereroi anzi ,ma è quello di addestrare le persone alla realtà e alle dinamiche reali,cosa che molte associazioni non trattano mostrando tecniche statiche. La persona che impara l’autodifesa, acquisisce inoltre una migliore consapevolezza e conseguente sicurezza nell’affrontare le situazioni di pericolo, più o meno gravi, che si possono presentare nella vita di tutti i giorni.

kalah

 

Durante gli allenamenti all’allievo viene spiegato a fondo il linguaggio del corpo, l’impostazione fisica che deve avere durante un aggressione e la comunicazione da tenere con l’aggressore nei vari casi quali la minaccia con armi da taglio, con armi da fuoco, oppure l’approccio intenzionato ad un eventuale tentativo di stupro, ecc.

kalah

Cerchiamo di rispondere al alcune domande, che un eventuale neofita porrebbe fare:

Quanto tempo ci vuole per imparare ?
Una discreta preparazione e dei buoni risultati sono possibili in qualche mese, ma il tutto è legato alla costanza negli allenamenti, alle differenti capacità di apprendimento e alla forza delle vostre motivazioni personali.
Che tipo di abbigliamento è richiesto per prendere parte alle lezioni ?
Non si fa uso di divise o di abbigliamento specifico. Si utilizzano capi di vestiario ordinari, comodi e adatti all’attività fisica, come t-shirt, pantaloni lunghi o corti e scarpe da ginnastica.
Chi ha già praticato arti marziali è avvantaggiato ?
Solo se è stato abituato al contatto fisico perché tempi e modi applicativi della tecnica sono differenti.Non si tratta di una competizione sportiva, ma di una tecnica di sopravvivenza.

L’istruttore della kalah Gorizia Aldo Colabucci, che con questo articolo vuole introdurci alla scoperta di questa tecnica di autodifesa, è stato formato direttamente dal fondatore Idan Abolnik.

La preparazione, sia fisica che mentale, viene effettuata durante lo svolgimento dei corsi.
Le lezioni sono aperte a tutti dai 16 anni in su, sia uomini che donne.
Molto probabilmente a breve partiranno anche dei corsi per i giovanissimi dedicati al bullismo.

I corsi si tengono a Ronchi dei Legionari  (GO) ogni Martedi-Giovedì dalle 20:45 alle 22:00.

Per info visitate la pagina Facebook Kalah Gorizia.
Tel: 340-3369636
Mail: kravmaga.gorizia@hotmail.com

Qui di seguito alleghiamo il link al video Youtube in cui Idan Abolnik dà dimostrazione di alcune tecniche applicate

Credits:

Pictures  by www.pixabay.com (public domain)

 

 

rssinstagram
25 giugno, 2017|Sport meno conosciuti|

Leave A Comment

Adsense

Prossimi eventi

RSS 3000sport

Articoli recenti