Adsense

Prossimi eventi

  1. memorial vecchiatto locandina evento
  2. calvario alpi run

    – Calvario Alpin Run 2017

    26 novembre, 2017 @ 7:30 am - 1:30 pm

RSS 3000sport

Articoli recenti

– SUP – Stand Up Paddle alla conquista delle nostre spiagge

  • SUP

– SUP – Stand Up Paddle alla conquista delle nostre spiagge

di Claudio Calligaris

SUP  – acronimo di Stand Up Paddle

è , se si vuole, una variale del più noto Surf. Infatti per lo svolgimento di questo sport che annovera sempre più proseliti, si utilizza una tavola simile a quella da Surf/windsurf.

Il volume delle tavole utilizzate è maggiore delle tavole da surf, questo per dare maggiore equilibrio/stabilità al “vogatore” che rimane in piedi a pagaiare.

I materiali per costruire sono diversi. Si parte dalla resina epossidica, dura e resistente ma difficile da riparare in caso di urto, per passare al Poliestere più tenero ma più facilmente riparabile, per finire con le tavole gonfiabili.

SUP

Ma quando nasce veramente questo sport?

Qualcuno dice addirittura che nel 1778, James Cook, avesse riportato la notizia di indigeni che pagaiavano in posizione eretta su grosse tavole. Per arrivare a periodi più vicini a noi, negli anni ’50 i famosi “Beach Boys” a Waikiki hanno utilizzato le tavole da surf per avvicinarsi ai surfisti e fotografarli stando in piedi.

Tale metodologia di “reportage” viene ripresa da un certo John Zabatocky negli anni ’70.
Ma il vero “lancio” di questa tecnica viene attribuita a Laird Hamilton che ne affina la tecnica sia esecutiva che costruttiva delle tavole utilizzate.

SUP

I motivi del successo attuale di questa tecnica sono molteplici.

Prima di tutto la facilità di apprendimento della tecnica stessa, specialmente se si proviene da una precedente esperienza di surf/windsurf/Kitesurf. Imparare a utilizzare il SUP è relativamente facile, anche se gli esperti consigliano di frequentare un apposito corso.

In quasi tutte le spiagge viene proposto un corso di SUP. E’ piacevole pagaiare su acque tranquille, seguendo la linea di costa ( il cosidetto “cruising”), mentre i più esperti si divertono ad affrontare anche situazione di mare più agitato. Inoltre è possibile utilizzare il SUP anche su fiumi e laghi.

SUP

Nel 2007 nasce il primo sito/rivista online dedicato al SUP che si dedica alla promozione di questo sport in Italia.

Quale abbigliamento da tenere? Quello tipico dei frequentatori di Windsuf: Scarpe adatte ad entrare in acqua, antiscivolo, pantaloncini da mare ed eventualmente una muta leggera in neoprene per le giornate più fredde, eventuale giubbino di sicurezza in caso di attività svolta da minori.

SUP

Il SUP è inoltre un’ottima attività sportiva, adatta a tutte le età.

In regione si sono già tenuti quest’anno, a Lignano, delle gare dedicate a questo sport.
Allora che dire, armiamoci di tavola, pagaia e..tanta voglia di divertirsi.

Commenta questo articolo
3 luglio, 2017|Sport meno conosciuti|

Leave A Comment