Facebooktwitter

-Frecce Tricolori-Uniti per volare in alto

Per il quinto anno il 2° Stormo dell’Aeronautica Militare e le Frecce Tricolori hanno ospitato gli atleti paralimpici della FAI Sport.

Giovedì 11 aprile, presso la Base aerea di Rivolto, sono intervenuti collezionisti e produttori di auto sportive come Pagani, Subaru, Ferrari, Lamborghini, Porsche che hanno messo a disposizione degli atleti della FAI le loro autovetture per un giro adrenalinico in pista. Alle giornata ha partecipato e contribuito anche l’associazione di imprenditori e dirigenti italo-lussemburghesi AEDIL che ha tra i propri scopi quello di diffondere le eccellenze del mondo imprenditoriale e del mondo sportivo, come appunto quelle della FAI Sport.

Nonostante il meteo capriccioso, gli atleti paralimpici sono stati accolti dal calore degli appassionati e accompagnati dal Comandante del 2° stormo tra gli hangar che hanno ospitato le straordinarie vetture. Dopo le premiazioni ed i riconoscimenti agli intervenuti, è stata la volta dell’esibizione delle Frecce Tricolori che, con il suo programma acrobatico, ha concluso la giornata.

Facebooktwitter